Tag

,

Le lingue e le culture sono i miei argomenti preferiti di cui parlare.

In questa fase della vita sto insegnando affari internazionali e imprenditorialità a studenti internazionali. Dedichiamo molto di tempo per capire le dimensioni culturali.

Penso che sia importante imparare la lingua per capire veramente la cultura. Inoltre è importante vivere un tempo nella cultura.

Ho cominciato a imparare lingue quando ero piccola (a 6 anni). Sono ucraina, ma tutte le persone nella mia famiglia parlano russo. I miei genitori hanno scelto una scuola speciale, una scuola con l’enfasi sulle culture e le lingue orientali. I miei primi anni sono stati duri. Avevo le lezioni di farsi tutti i giorni, due volte alla settimana inglese e tutte le materie in ucraino. Non capivo niente!

Ma penso che sia stato quando ho imparato il principio di base: ogni lingua ha la sua logica (struttura, coniugazione, formazione delle parole, l’ordine in una frase); alcune lingue hanno logiche simili, ma per alcune è necessario cambiare il software nella mente.

Non parlo bene farsi adesso, ma la lingua, la letteratura e la cultura sono sempre con me come un dolce ricordo.

Un altro suggerimento importante è imparare la lingua con uno scopo. Alcune lingue le parlo correntemente: inglese (il mio obiettivo era studiare all’università in inglese) e spagnolo (il mio obiettivo era andare a vivere in Spagna). Alcune lingue le parlo male: catalano (il mio obiettivo era capire tutto, potere leggere le mail di lavoro e le notizie), danese (il mio obiettivo era capire la cultura danese per la mia tesi di dottorato). Non sono riuscita a imparare alcune lingue: francese (semplicemente non è la mia lingua… o la mia motivazione non era corretta).

La mia vita al giorno d’oggi è un po’ difficile, le lingue sono in competizione dentro la mia testa. A casa parliamo spagnolo con mio marito. Io lavoro in inglese siccome la maggior parte dei miei studenti sono americani. Con i miei genitori parlo russo e con i miei amici ucraino. Tuttavia, ho l’accento in tutte le lingue che parlo. Non riesco a leggere il materiale relativo al lavoro in russo, siccome all´università ho studiato in inglese.

Il mio obiettivo attuale è quello di parlare italiano come parlo spagnolo (spero un giorno). La mia difficoltà principale è parlare e anche l’ambiente catalano (i miei compagni confrontano sempre italiano a catalano e non mi piace questa comparazione).

La mia strategia è quella di ascoltare le canzoni in italiano per tutto il tempo. Mi piacerebbe andare in Italia per un mese a fare un corso d’italiano. Ho chiesto alla coordinatrice dei corsi  di aiutarmi a trovare una buona scuola per andarci. Tuttavia sono ancora in attesa per il mio orario di lavoro in estate all’università. Il mio obiettivo per il corso è di praticare la lingua. Imparo molte cose all’Istituto Italiano di Cultura ma non ho possibilità di praticare l’italiano con nessuno qui a Barcellona. Mi piacerebbe anche fare un corso di cucina italiana in italiano durante il mio soggiorno in Italia.

Annunci