Tag

,

– Buonasera, Karl, come stai? È tanto tempo che non ci vediamo…

– Bene, io sto bene! Anch’io non vedevo l’ora di rivederti

– Sembra che le cose ti vadano bene, visto il tuo aspetto…

– Si, ma non ti credere… non solo molto felice del mio lavoro.

– E allora? Ho saputo che ti sei laureato in economia. È Vero?

– Si, giusto, ma avrei voluto fare l’artista. Mi piace di più disegnare, dipingere…

– Peccato… Probabilmente ti saresti sentito più soddisfatto all’Accademia dell’Arte, imparando cose belle… Ma perché non l’hai detto? Credo che tuoi genitori lo avrebbero compreso.

-No, in quel momento i miei si stavano separando, e non ho voluto causargli altri problemi.

-Troppo buono, Karl! Forse in futuro potrai fare l’artista!

– Penso di no… E neanche potrò fare lo sportivo! Mi sono fatto male al ginocchio… Questo era un altro sogno della mia vita.

-Dai, non ti preoccupare. Sei giovane! E tu e la tua ragazza potrete fare tante cose. Immagino che non sia la stessa di quando ti ho conosciuto…

-Sì, sì, ho sempre la stessa fidanzata… A volte siamo un po’ stanchi di noi stessi ma credo che sia la migliore tra tutte le ragazze che conosco e che possano notarmi.

-Veramente non ti vedo in piena forma, amico! Credo che sarebbe stato meglio andare all’estero e cominciare una nuova vita invece di studiare quello che non ti piace e stare con una ragazza che non ti rende abbastanza felice…

-Ci ho pensato tante volte, ma non ho soldi per fare questo cambio radicale, neanche l’energia!

-E i soldi per pagarti uno psichiatra?

-Mmm, credo di sì…

-Allora vai e ne parliamo un’altra volta.

Annunci