Tag

,

– Ciao Mario, come stai?

+ Bene, tutto a posto e tu?

– Boh! Un po’ arrabbiato…

+ Ma perchè? Cosa è successo?

– Sai che la nuova sindaca vuole tassare i cittadini possessori di un cane  per la pulizia delle strade.

+ Ma Carlo c’era bisogno di una tassa perchè le strade sono molto sporche.

– Ma io raccolgo sempre gli escrementi del mio cane.  Non è giusto.  Non ti pare?

+ Non esageriamo. Io sono dell’avviso che ci sono tanti cani a Barcellona.  Certo che alcune persone raccolgono gli escrementi  Ma penso che non sempre si faccia.

– Davvero la pensi così? Non sono molto d’accordo con te.

+ Se vuoi un cane, paghi!

– Sarebbe bastata una campagna di sensibilizzazione e poi scusa, rifletti un attimo. Se cominciamo con la tassa sui cani  dopo cosa succederà, una tassa per i bambini, una tassa per gli anziani?

+ Ma dai Carlo! Che discutiamo a fare…  Non sono le stesse cose!

– È peggio! Non riesco a sopportare né  gli anziani né i bimbi e perciò ho un cane.

+ Tu sei veramente pazzo. E tutti sappiamo che sei un asociale. Veramente no ti capisco.

– È molto semplice. Posso parlare con il mio cane… è sempre d’accordo con me…

 

Annunci