Tag

,

Il viaggio comincia prima di partire, senza nessun dubbio. Dopo aver scelto il posto perfetto dove iniziare l’avventura, sorgono le prime domande spontanee: come lo pianifico? Devo lasciare spazio alla spontaneità? Acquistare una guida turistica o cercare su internet?

Le risorse online hanno cambiato il modo di concepire le guide perché hanno messo in dubbio la loro utilità. Quello che cerchiamo su internet non ha nessun filtro e si può vedere da diversi angoli. Si uniscono la velocità e la comodità. Cerchi un albergo di ghiaccio? C’è. Cerchi una stanza sotto terra? C’è. Cerchi un albergo costruito col sale? Sì, c’è. Le guide turistiche stanno cedendo il passo ad altre risorse di informazione.

Tutti vogliamo apprezzare cose che potrebbero passare inosservate. Internet lo sa e lo cerca. Invece, le guide turistiche cartacee offrono informazioni troppo standard e non si addicono ai gusti personali. Oggi le nostre preferenze cambiano velocemente e, per questo, l’informazione di una guida turistica potrebbe diventare obsoleta in poco tempo.

La tecnologia aiuta molto e su internet possiamo costruire la nostra guida perfetta. Possiamo sapere in tempo reale il clima che fa, eventi da non perdere e gli orari di chiusura dei musei o dei mezzi pubblici. Insommma, tutte quelle situazioni che a volte nemmeno i cittadini locali conoscono.

C’è chi pensa, però, che le guide turistiche cartacee non passeranno mai di moda perché saranno sempre importanti per chi ama possedere le cose e perfino conservare i ricordi. Per molti, le guide hanno un ruolo da protagonista nel viaggio: possono sottolinearle e metterci i post-it prima e riprenderle dopo il viaggio o dopo anni per ricordare le sensazioni vissute.

È certo che il valore affettivo è innegabile e le guide sono molto utili per le spiegazioni sui fatti storici ma non tanto per alberghi e ristoranti perché su internet possiamo anche visualizzare le recensioni degli altri viaggiatori, molto pratiche per scegliere un bel posto dove mangiare e perfino assicurarci che sarà aperto durante il nostro viaggio.

Insomma, ci troviamo davanti l’esistenza di pareri contrastanti. Le guide turistiche per le emozioni e le risorse online per la comodità.

 

Annunci